Prezzo: €20.00

Out of stock
Loading Updating cart
Scheda Prodotto

1 confezione da gr. 100. Per 1 mese di trattamento.
100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE.

Senna, lassativo naturale
Tra tutti i lassativi antrachinonici, la senna è certamente la più usata (perché di basso costo) e anche la più studiata. Al pari delle altre droghe caratterizzate dalla generosa presenza di questi principi attivi (aloe succo, cascara, frangola, rabarbaro), la senna è raccomandata per il trattamento della stipsi.

Considerato l'effetto lassativo abbastanza forte - non così blando come quello della frangola o della cascara, né così marcato come quello dell'aloe succo - la senna, in particolare, è largamente raccomandata per trattamenti a breve termine (una o due settimane), in caso di stipsi acuta o prima di un esame endoscopico come la colonscopia.

I principi attivi antrachinonici che caratterizzano la senna vengono chiamati sennosidi A e B; di fatto si tratta di glicosidi diantronici, contenuti in percentuali intorno all' 1,5%-3% nelle foglie ed al 2,5% nei frutti (dove si concentrano a livello del pericarpo). Nel fitocomplesso ritroviamo anche piccole quantità di sennosidi C e D, glicosidi monomerici ed antrachinoni liberi (aloe-emodina, crisofanolo, reina). Tra gli altri costituenti ricordiamo mucillagini, flavonoidi, polisaccaridi, acidi e sostanze minerali.

I sennosidi, di per sé inattivi, si comportano di fatto come dei profarmaci; acquisiscono infatti un'azione lassativa soltanto dopo essere stati metabolizzati dalla flora batterica intestinale, che libera gli agliconi (parti non zuccherine dei glicosidi) e li trasforma negli antroni reinantrone e reina, attraverso una serie di passaggi intermedi.

La reina, che rappresenta il principio attivo caratteristico della senna, è scarsamente assorbibile ed agisce in situ esaltando la secrezione di acqua ed elettroliti nel lume intestinale, inibendone il riassorbimento e aumentando il contenuto enterico, che di fatto rappresenta un grosso stimolo per l'aumento di motilità del crasso. Per questo particolare meccanismo d'azione, la senna appartiene alla categoria dei lassativi stimolanti, detti anche irritanti o da contatto.

Ingredienti
Senna Tinnevelly Foglie.

Controllo Qualità
Residui ricercati: conforme al D.M. n.179 del 27/08/2004 relativamente ai residui ricercati.
Radioattività: conforme alla direttive CEE.

Modalità di utilizzazione
Portare a bollore la quantità di acqua pari ad una tazza da tè. Spegnere e aggiungere un cucchiaino di tisana. Lasciare in infusione per 10-15 minuti tenendo coperto. Filtrare e bere sempre calda, 2-3 tazze al giorno lontano dai pasti.

Avvertenze
Non superare la dose consigliata.
Non somministrare in gravidanza o in allattamento.
Conservare in un luogo fresco ed asciutto al riparo dalla luce avendo l’avvertenza di chiudere accuratamente la confezione dopo ogni prelevamento di prodotto. Il residuo derivante dall'infusione o dalla decozione con filtro o colino non è edibile.

Tali informazioni non sostituiscono la consulenza medica quindi sconsigliamo vivamente l'automedicazione. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni e per un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito. Per ogni disturbo della salute vi consigliamo in ogni caso di consultare un medico e/o uno specialista.