Prezzo: €25.00

Out of stock
Loading Updating cart
Scheda Prodotto

1 confezione da gr. 100. Per 1 mese di trattamento.
100% NATURALE - LAVORAZIONE ARTIGIANALE.

Il nome comune del centaurea cyanus è fiordaliso, una pianta erbacea dal fusto ramificato e coperto di foglie dall’aspetto allungato caratterizzate da un profondo aroma e da un fiore color blu, nella maggior parte dei casi, ma che può rivelarsi talvolta rosa o bianco. Il fiordaliso rientra tra i numerosi rimedi previsti dall’omeopatia, che utilizza solamente però i fiori blu del centaurea cyanus prima che diventino secchi, solitamente durante il periodo che intercorre durante i mesi estivi di punta quando il clima è particolarmente secco.
Oltre a servire per scopi decorativi il fiordaliso è considerato un ottimo tonico per la salute che lo rende ideale per svolgere sia trattamenti interni che esterni, raccomandato per malattie e condizioni di salute quali diarrea, problemi di natura urinaria, reumatismi e disturbi articolari se sfruttato sotto forma di infuso o lozione, mentre risulta efficace se applicato sulla pelle sotto forma di impacco per trattare infezioni cutanee, congiuntivite o vari tipi di ulcere.
Un altro suo impiego viene svolto sugli inestetismi della pelle, in modo da far fronte a rughe, eczemi ed acne e per evitare la formazione di ombre e macchie intorno agli occhi, visto che le sostanze attive del centaurea cyanus levigano la pelle della zona dove viene applicato, disintossicano l’epidermide e liberando i pori ostruiti dalle sostanze nocive presenti nell’aria.

Il fiordaliso in generale viene sfruttato dalla medicina omeopatica per trattare:
- Febbre ed influenza
- Disturbi legati al ciclo mestruale e sintomi legati
- Infezioni di vario genere che possono colpire sia esternamente che internamente il corpo
- Problemi digestivi come diarrea o stipsi
- Problemi al fegato e disturbi alla cistifellea
- Vari tipi di irritazione, anche agli occhi dove può essere applicato direttamente come una sorta di collirio.

Ingredienti
Fiordaliso, Fiori con Calice.

Controllo Qualità
Residui ricercati: conforme al D.M. n.179 del 27/08/2004 relativamente ai residui ricercati.
Radioattività: conforme alla direttive CEE.

Modalità di utilizzazione
Fare bollire 100 ml di acqua bollente, lasciarla raffreddare leggermente e porvi 2-3 gr di fiori. Bere 2 tazzine al giorno lontano dai pasti.

Avvertenze
Non superare la dose consigliata.
Non somministrare in gravidanza e in allattamento.
Conservare in un luogo fresco ed asciutto al riparo dalla luce avendo l’avvertenza di chiudere accuratamente la confezione dopo ogni prelevamento di prodotto. Il residuo derivante dall'infusione o dalla decozione con filtro o colino non è edibile.

Tali informazioni non sostituiscono la consulenza medica quindi sconsigliamo vivamente l'automedicazione. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori o imprecisioni e per un eventuale uso improprio delle informazioni contenute in questo sito. Per ogni disturbo della salute vi consigliamo in ogni caso di consultare un medico e/o uno specialista.